giovedì 16 aprile 2009

LAVORETTI TRA PIANTI POPPATE E NOTTI INSONNI....

Finalmente ho trovato un momento propizio per scrivere un po' sul blog, mi è mancato così tanto!
In realtà i primi 37 giorni del mio cucciolo sono talmente volati che non sono proprio riuscita a fare qualcosa di diverso dall'occuparmi di lui, che viaggio è iniziato!!!!

Bene a dire la verità qualcosina sono riuscita a sferruzzare in questi giorni (avevo iniziato a lavorarci negli ultimi giorni della gravidanza però): il primo lavoro è il basco che ho fatto con la lana speditami da Gwenn Erin di Pieces of string Too small to Save. Ho scelto il modello di Blue Garter, il Columbia Beret - visto che il filato è di lana columbia mi è sembrata una coincidenza divertente -, eccolo qui:



Mi piace davvero l'effetto che fa la colorazione della lana, tra il grigio, il lampone il vinaccia e il viola



Ho solo modificato un po' lo schema di aumenti e diminuzioni perchè il filato è un po' più spesso di quello usato nel modello e sarebbe risultato troppo grande mantenendo il numero di maglie indicate. Mi piace, anche se dovrò aspettare il prossimo freddo per indossarlo, è piuttosto pesante come lana anche un po' ruvida, ma di sicuro calda!



Ora devo avvisare Gwenn che il lavoro è finito...




Il secondo lavoro, dal risultato modestamente meraviglioso - il mio collo ringrazia - è uno sciarpone/coprispalle lavorato molto morbido e traforato con i ferri n°10. Il filato, liscio e lucente l'ho proparato io unendo un capo di bambù e uno di merino/bambù che avevo mostrato tempo fa, arrivati da Whimzy Pinzy Creations. Per il momento riesco solo a mostrare le foto del filato, non sono ancora riuscita a farne di carine al lavoro finito, sorry oggi è una giornata davvero uggiosa e non viene fuori niente di buono dalla macchina fotografica... quindi spazio all'immaginazione, posso solo dire che ho lavorato a legaccio e a maglie doppie e a un capo ho cucito 5 bottoni di madreperla in modo da poter chiudere lo sciarpone sulle spalle rendendolo un coprispalle.

Ecco la prima parte del lavoro anyway:


Vi assicuro che il filato di bambù è tra i più morbidi, lisci e luminosi che abbia mai provato, e tra l'altro pur essendo spesso non è troppo pesante, perfetto per questa stagione, un po' come la seta, che tiene caldo o fresco quando serve.
Si fila abbastanza bene, anche abbastanza sottile, come ho fatto io, si strappano difficilmente le fibre, scorre nell'arcolaio che è un piacere... quindi l'ho filato velocissimamente e i due capi si sono ritorti uno sull'altro legandosi benissimo.
Del colore che dire, l'ho chiamato Wheat Foam a partire dai nomi originali dati alle fibre; le sfumature del verde acqua del bambù schiariscono bene le tonalità tra il verde, grigio e ocra del melange. Lo adoro già!





6 commenti:

Veronika von Allmen ha detto...

the colours of the merino/bamboo are really stunning and the drape looks gorgeous as well!

Veronika

Valentina ha detto...

Ciao!
Non vedo l'ora di vedere la tua nuova opera d'arte. Mi incuriosisce la lavarazione con i ferri nr. 10. E' un ferro che uso pochissimo...
Ben ritrovata!
Valentina

Fra ha detto...

Penso che il lavoro più bello che hai fatto sia il tuo cucciolo! Si inizia un gran bel viaggio.

lemonquasar ha detto...

Oh! It is all so beautiful. I'm so excited to see your lovely hat. Thank you so much for visiting my blog and participating in the giveaway! Hoobah!!

chiara ha detto...

Ma come fai a finire questi lavori stupendi con un bambino di pochi giorni? La mia seconda è nata un mese fa e la borsa dei gomitoli langue nell'armadio! Davvero, come ti organizzi? Ciao, il tuo blog è tra i miei favoriti.

alsiva ha detto...

salve sono rossella del blog alsiva, ho cercato il tuo blog su google e volevo invitarti a visitare il mio. io sono abruzzese a vivo a 130 km. dall'aquila sono un'infermiera, ex pioniera della cri e la mia prima figlia oltre a studiare all'aquila è anche lei pioniera cri, sta facendo avanti e indietro dall'aquila con la cri per portare gli aiuti. come di certo già sapete là oltre al disastro che è successo ci si è messo pure il tempo con freddo pioggia vento e grandine . le tendopoli sono ormai paludi di fango.ho avuto contatti con cuore di maglia che mi ha spedito delle copertine per i piccini ed appena saranno arrivati le distribuirò personalmente. io intanto sto facendo capi piccini da scambiare con cuore di maglia che si occupa dei piccolissimi. volevo invitarvi a realizzare qualcosa per i piccini, anche delle pezzoline a maglia e uninetto e se avete problemi ad assemblarle mi potrei occupare io. se volete scrivetemi pure io ho un elenco di 12 bambini da zero a 18 mesi ospiti negli alberghi della mia zona .mi auguro di ricevere tante mail baci dal popolo abruzzese
mi firmo anonima ma i miei dati sono questi
rossella
rossellauncinetto@virgilio.it
http://alsiva-alsiva.blogspot.com/

INFO DI SERVIZIO:

PER IL MOMENTO NON STO METTENDO IN VENDITA SU ETSY I FILATI TINTI CON PIGMENTI NATURALI, LI RISERVO PER I PROBABILI MERCATINI D'AUTUNNO, MA SE A QUALCUNO INTERESSANO SCRIVETEMI!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

I MIEI FAVORITI SU FLICKR

VISITATORI PASSATI FINORA DA QUI:

counter to blogspot