domenica 6 aprile 2008

PENSIERO DELLA NOTTE (NIGHTLY THINKING)

Domenica sera, il momento che preferisco per scrivere e riflettere, prima di andare a nanna con in testa i pensieri della prossima settimana.
Pensavo infatti che quando ho iniziato a lavorare su questo blog avevo un po' di ansia di far conoscere tutti i miei lavori per benino, con precisione; rileggendo quanto è uscito nei mesi seguenti, e soprattutto sentendo quello che mi frulla per la testa ultimamente mi sono accorta che in realtà ho avuto la soddisfazione maggiore quando ho liberato anche qualcosa di me, magari attraverso lavori a maglia, perchè questa è di fatto un parte importante della mia vita, ma lasciando tra le righe pensieri e aspetti che non avrei mai pensato di far conoscere direttamente.
Allora, forse perchè ultimamente esce molto il mio ascendente Gemelli, credo che non mi piacerebbe scrivere solo puntualmente di maglia e stop, credo che a volte mi piacerebbe anche non scrivere per un po', altre magari farlo soprattutto per me e non per far conoscere cose mie, o semplicemente scrivere per esprimere le mille altre facce che ho. Cervellotica mi rendo conto, e so che in realtà un po' questo è già successo, volevo solo spiegare a me per prima e legittimarmi a comunicare al mondo e a me soprattutto. Bene mi sono capita, ogni tanto rileggerò questo post per ricordarmelo.

Comunque, per continuare la riesumazione dei vecchi lavori, oggi è la volta di SCIARPA-CAPPELLO-MOFFOLE, TRICOLOR, se vogliamo dare un nome, talmente usati che sono anche rovinati, impeluccati eppure continuo a portarli certi giorni; sto scrivendo le istruzioni da scaricare, a breve spero!
--------------


Sunday evening, the best moment for me to write and think, before going to bed, with next week plans in my head.
Actually I thought that when I began to work on this blog, I was a bit anxious to let people know every knitted work I made at the best, precisely; but reading again what came out in the following months, and above all listening to what bumps in my head, I realized that I had the greatest satisfaction the times I released something about myself, maybe through knit works, 'cause in fact it is an important part of my life, but leaving between the lines thoughts and facts that I had never thought to convey openly.
So, perhaps because recently my Gemini ascendant, I believe that I wouldn't like to write punctually only about knitting, I believe sometimes I'd like not to write at all for a while, or to do it especially for myself and not to convey my stuff, or simply write to express the thousand faces I carry.
Perplexed I understand, and I know that actually this has already happened so far, I just wanted to explain to myself first and to justify me to talk to the world and to myself. Well, I understood, and sometimes I'll read again this post just to remember this.
Anyway, to continue exhuming my old works, today it's the turn of TRICOLOR: HAT-CAP-MITTENS, so overworn that are ruined, full of bumps, but I still wear them now and then. I'm writing the pattern to download, soon I hope!

5 commenti:

Knitaly ha detto...

Mi è capitata la stessa cosa, ero un pò restia a mostrare me stessa oltre ai miei lavori....mi sono accorta che non mi piaceva celarmi ed era oltretutto difficilissimo!
Perciò siamo come siamo e basta!

Solo non riesco proprio a scrivere quando sono stanca e giù di morale, non mi va di rattristare nessuno nè di farmi compatire.
Condivido solo i miei pensieri belli, al peggio i miei dubbi!
ciao!

francesca ha detto...

complimenti per i tuoi lavori, mi piacciono molto!! e mi piacciono molto anche le cose che scrivi, soprattutto quello che riguarda la vicenda del Tibet e il boicottaggio delle olimpiadi.
tornerò a leggerti
ciao
francesca

Stefania ha detto...

che dire, GRAZIE dell'appoggio, del confronto ...
:>

Bergamotto e Benzoino ha detto...

MESSAGGIO PRIVATO
Stè, ma come sono contenta! Scegliere di apparire, di comparire cioè, con la faccia, con sè stessi, di fronte agli altri non è semplice. Inizi pensando "chissà se avrò delle cose interessanti da raccontare" e finsce che impari molto più di quello che pensavi. Inizi in un modo e poi mentre andiamo avanti ti accorgi che nuovi mondi ti nascono dentro, che ogni passo che fai sulla strada che hai scelto -fosse anche "solo" aprire un blog- ti porta delle cosapevolezze e dei doni inaspettati, potenzialità che magari non pensavamo di avere. Per me aver aperto il blog è anche tutto questo, e sono felice perchè mi pare che anche per te sia così.
Questo spazio ti somiglia sempre più, tira fuori sempre più sfaccettature tue che mi sorprendono e mi stimolano. Come se fosse uno specchio su cui riflettere facce diverse di te. La nostra amicizia non è nata da ragazzine e quindi ci stiamo ancora "imparando", e qui trovo molti lati di te, leggendo un pò le righe e un pò tra le righe.
Ti abbraccio forte.
m.

luigi@ ha detto...

Ciao , anche io all'inizio di questa avventura sul web ero restia non solo ad apparire ma anche a raccontarmi, quasi avevo paura di essere "scoperta", con il tempo mi sono accorta di quanto invece aiuta raccontarsi e condividere idee , pensieri ed esperienze.....faccio miei anche pensieri d'altri e mi ritrovo nelle esperienze altrui, infonde coraggio sapere di non essere "soli"

INFO DI SERVIZIO:

PER IL MOMENTO NON STO METTENDO IN VENDITA SU ETSY I FILATI TINTI CON PIGMENTI NATURALI, LI RISERVO PER I PROBABILI MERCATINI D'AUTUNNO, MA SE A QUALCUNO INTERESSANO SCRIVETEMI!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

I MIEI FAVORITI SU FLICKR

VISITATORI PASSATI FINORA DA QUI:

counter to blogspot