mercoledì 15 luglio 2009

IL PRIMO AMORE...

NON SI SCORDA MAI,

infatti non crediate che in questo periodo abbia smesso di lavorare a maglia.... è solo che tra tutte le cose che faccio, ne scrivo un po' meno.

Anche perchè il suo bello è proprio la dimensione del tempo che ci si può dedicare, come un elastico si dilata volendo, o si restringe se hai fretta e smania di finire un progetto. In questo periodo asssocio il buon vecchio knitting al piacere di una degustazione - come per un buon tè, un cioccolato speciale o un vino particolare - che a piccole dosi, la sera o dopo i pasti, ti rilassa e da un tocco piacevole alla giornata.

Quindi, sbocconcellando punti qua e là, negli ultimi tre mesi ho fatto una maglia per il compleanno della cognatina; ho preso il modello girando tra blog come al solito, ho scelto il February Lady Sweater di Flint Knits, una rivisitazione di un modello da bimbi di Elizabeth Zimmermann, bellissimo, si lavora senza cuciture, a partire dallo scollo fatto a raglan a legccio e poi con un punto traforato.


Molto soddisfatta! Anche perchè dopo tanto lavoro quando sono andata a comprare i bottoncini di madreperla l'ho persa per strada!!!!!!!!! Panico, l'avevo appesa al passeggino, fatta tanta strada fino alla merceria e arrivo lì davanti (svanita come sono in questi giorni) e non c'era più... ho rifatto tutto il percorso 2 volte sotto il sole cocente e niente, ero disperata al pensiero di dover ricomprare il filato - approposito, è cotone Kelly di Filtes - e soprattutto ricominciare da capo. Unica piccola consolazione era il pensiero che qualcuno si stesse godendo la sorpresa di trovare una maglia fatta a mano e pronta ... nella mia borsa di tela preferita dell'Università.... bene alla fine, perse le speranze, arrivo sotto casa dopo altri giri che dovevo comunque fare ed eccola lì, appesa ad una transenna!!!!!!!!!! Soddisfazione doppia ;>


eccolo:


Altre immagini su Flickr of course...

1 commento:

Gatadaplar ha detto...

Sto ammirando i tuoi lavori meravigliosi... e la tua avventura mi lascia piena di speranze... c'è ancora gente onesta al mondo! ^___^

Anch'io qualche secolo fa lavoravo a maglia ma non sono mai andata oltre il diritto e rovescio perchè non ho mai avuto nessuno vicino che potesse insegnarmi altre tecniche... sob... e continuavo lo stesso a comprare riviste come Rakam (la mia preferita a quei tempi...) e Susanna :*)
Quasi quasi mi hai fatto venire voglia di postare la foto del cardigan che feci al Compare... :D
Bravissima e ti seguirò stanne certa! ^____^
Un abbraccio

INFO DI SERVIZIO:

PER IL MOMENTO NON STO METTENDO IN VENDITA SU ETSY I FILATI TINTI CON PIGMENTI NATURALI, LI RISERVO PER I PROBABILI MERCATINI D'AUTUNNO, MA SE A QUALCUNO INTERESSANO SCRIVETEMI!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

I MIEI FAVORITI SU FLICKR

VISITATORI PASSATI FINORA DA QUI:

counter to blogspot