mercoledì 18 giugno 2008

SPIROGYRA e CUMINO

Dopo quasi due mesi finalmente ho finito i guanti Spirogyra, disegnati da Lynn Vogel... non so neppure io perchè ci ho messo tanto tempo, era un modello divertente e mi sono anche venuti bene, modestamente...
Li ho iniziati in Svizzera, e poi accantonati di fronte a filatoio e filatura, poveri!
Invece eccoli qua:

Tra l'altro li ho fatti con una lana che avevo comprato su Etsy da Pancakeandlulu, tinta a mano, proprio perchè ero curiosa di vederne una e capire com'era stata "costruita" e come rende.... il risultato è meraviglioso!! Mi è davvero piaciuto vedere come i colori sfumano da uno all'altro.

Parentesi sul punto impiegato: lo adoro! Ha un effetto pizzo senza essere troppo elaborato, e da movimento al lavoro, soprattutto qui che è lavorato in tondo.



Infatti lo sto già impiegando per fare una stola con l'ultima creatura filata da me: CUMINO, che per ora rende bene, pur essendo filata ad un capo solo, che è ancora abbastanza rischioso per me con poca esperienza, perchè nei punti con minore torsione la lana (che non ha aggiunte di filo acrilico o simili) tende a rompersi. Per ora mi è successo solo montando i punti sul ferro, dove era necessario tirarla un po' di più e dove comunque il filato era relativamente all'inizio e perciò lasco... tante giustificazioni...!

A parte tutto sta venendo bene secondo me.
Ah dimenticavo di far vedere la lana, sorry!




---------
After almost two months I finally finished my Spirogyra, designed by Lynn Vogel... don't know why they frogged for so long: the pattern was enjoyable and they worked out quite fine, modestly.... I started to knit them in Switzerland, and then set them apart before my spinning wheel and spinning itself, poor them!
Here they are instead.

By the way, I knitted them with a yarn I bought on Etsy from Pancakeandlulu; it's hand dyed, I wanted to see one, to understand how the colour is "built", how it renders once knitted, etc: my comment is amazing! I really loved to see the shades fading one into another...
Parenthesis on the stitches: adoring, they give a lacy effect without being too difficult, and add movement to the work, especially here that it's knitted in round.

In fact, I'm using the same pattern for a wrap I've just started knitting with my last spun creature: CUMIN, that up to now is going fine, for being a single ply
which is still a bit risky for me (that don'y have much experience in spinning), because in parts with little torsion the wool thread (I didn't add any acrilyc) tends to break. Actually it happened only casting on the stitches on the needle, where I had to pull the thread a bit more, not in the proper work... many justifications...!
Anyway, it's getting lovely.
Ah I was forgetting to show the yarn, sorry!

2 commenti:

melusine_tricote ha detto...

I tuoi guanti sono bellissimi ! Complimenti.

azzuka ha detto...

belli belli i guantini... e soprattutto bello cumino! Chissà che soddisfazione larorare una lana autofilata!

INFO DI SERVIZIO:

PER IL MOMENTO NON STO METTENDO IN VENDITA SU ETSY I FILATI TINTI CON PIGMENTI NATURALI, LI RISERVO PER I PROBABILI MERCATINI D'AUTUNNO, MA SE A QUALCUNO INTERESSANO SCRIVETEMI!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

I MIEI FAVORITI SU FLICKR

VISITATORI PASSATI FINORA DA QUI:

counter to blogspot