domenica 13 gennaio 2008

UNA GIACCA IN CUI AVVOLGERSI (A JACKET TO GET WRAPPED IN)


Questa giacca ha un po' di anni ormai, è stato un dei miei primi lavori (infatti è abbastanza semplice) preso tanto per cambiare da Burda Maglia, lo so che ero monotona prima di scoprire tutte le risorse del web...
Comunque, l'ho lavorata con un filo di Kid glicine e un filo di misto lana e ciniglia marron glacè molto morbido e luminoso (non so dire che marca fosse, la signora del mio negozio di fiducia spesso mi tirava fuori direttamente i rocchetti, ovvio prima di chiudere, sigh!!).
Va lavorato a maglia rasata, il mega collo a coste 2/2 riprendendo le maglie del dietro e dai 2 pezzi dei davanti, la cintura è all'uncinetto cucita sui fianchi... che dire di più?

---------------

This jacket is a few years old now, it was one of my first pieces (in fact it's quite simple to knit) taken as usual from Burda MAglia, I know I was soggy before discovering all the web resources...
Anyway, I knitted witha wisteria Kid thread and a marron glacè mixed woollen and chenille thread, very soft and shiny (can't tell the brandm the lady in my favourite shop often used to give me directly the spools, unfortunately before closing sigh!!).
The jacket is knitted in stoking stitch, and the huge neck with 2rib, taking back the stitches from the back and both the front pieces, the belt is crocheted and fixed at the hips...
What to say more?

4 commenti:

Ro ha detto...

Che dire di più?
Beh, direi che è molto molto molto bello!!!
Mi piacerebbe saper fare un lavoro così completo, ma sono ancora a cappelli e sciarpe...
A presto
Ross

Viola ha detto...

Che bella che è!!!!!! Io lavoro a maglia solo da un anno quindi il mio repertorio è molto limitato......mi piace molto questo modello e il filato che hai usato.
Carrino il tuo blog,verrò a trovarti spesso.
Bacetti
Viola

p.s. sono della provincia di Savona :-)

Stefania ha detto...

si in effetti mi piaceva andare al solito negoio che ormai non c'è più, perchè studiavo con la signora che lo gestiva come combinare lane e colori, era divertente davvero... comunque il modello è semplice, secondo me non serve essere granchè esperti, se volete provare e vi serve aiuto chiedete, mi farebbe piacere!

Viola ha detto...

Grazie Stefania,sei un tesoro!!
Bacetti
Viola

p.s. riesci a darmi una mano per uno schema che ho messo sul mio blog?

INFO DI SERVIZIO:

PER IL MOMENTO NON STO METTENDO IN VENDITA SU ETSY I FILATI TINTI CON PIGMENTI NATURALI, LI RISERVO PER I PROBABILI MERCATINI D'AUTUNNO, MA SE A QUALCUNO INTERESSANO SCRIVETEMI!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

I MIEI FAVORITI SU FLICKR

VISITATORI PASSATI FINORA DA QUI:

counter to blogspot